Mappa del Sito
sec. XVII

Marina

Visualizza »
sec. XVII

Marina

Visualizza »
sec. XVII

Paesaggio con san Girolamo

Visualizza »
sec. XVII (seconda metà)

Veduta panoramica con il Colosseo
e l’Arco di Costantino

Visualizza »
1784

Le Antichità Romane

Visualizza »
1753 (ante)

Marina

Visualizza »
1749

L’Archeologo

Visualizza »
1749

Predica di un apostolo

Visualizza »
1739

Paesaggio arcadico

Visualizza »
1739

Paesaggio verso i Colli Albani

Visualizza »
1734 (post)

Marina di Anzio

Visualizza »
1726

Disputa di filosofi in una villa romana

Visualizza »
1726

Paesaggio laziale con pastori e un gregge

Visualizza »
1646

Acquedotto romano e figure

Visualizza »
1600

Rovine romane

Visualizza »

Alessandro visita il sepolcro di Achille

Visualizza »

Busto di Giovanni Battista Piranesi

Visualizza »

Campo Vaccino

Visualizza »

Le cascate di Tivoli

Visualizza »

Marina

Visualizza »

Paesaggio

Visualizza »

Paesaggio con cacciatore

Visualizza »

Paesaggio fluviale

Visualizza »

Paesaggio laziale

Visualizza »

Paesaggio nei pressi di Roma

Visualizza »

Rovine di acquedotto e pastori

Visualizza »

Scenografia teatrale

Visualizza »

Tobiolo e l’angelo

Visualizza »

Veduta del Porto di Ripa Grande

Visualizza »

Veduta della campagna laziale

Visualizza »

Veduta dell’Aniene a Lunghezza

Visualizza »

Veduta dell’Aniene prima della cascata

Visualizza »
SOGGETTO
AUTORE
ANNO
cerca in archivio
GALLERIA ACCADEMICA

Nella Galleria - situata al terzo e ultimo piano di palazzo Carpegna - è esposta una parte delle collezioni accademiche.
Altre opere sono collocate nelle Sale accademiche, negli uffici di Segreteria, nella Sala conferenze, situate al piano nobile, come anche nella Biblioteca Accademica, nella Biblioteca Sarti e nell'Archivio Storico che si trovano al secondo piano.
La parte restante delle collezioni è conservata in depositi situati al piano terreno o lungo la rampa elicoidale.

Nell'ottobre 2010 la Galleria, rinnovata  secondo un progetto museologico espositivo elaborato da Angela Cipriani, Marisa Dalai Emiliani, Pia Vivarelli (scomparsa nel 2008) in quanto Sovrintendenti alla Galleria e alle Collezioni Accademiche, ha riaperto al pubblico nella quasi totalità delle sue sale.
Il nuovo allestimento è stato progettato, in collaborazione con l'Accademico architetto Francesco Cellini, seguendo i criteri più aggiornati, utilizzando cioè il medesimo ordine espositivo per restituire con immediatezza ed efficacia l'idea stessa di Accademia nel corso dei secoli.
Ai restauri delle opere di pittura e scultura, resi necessari dal lungo passato periodo di immagazzinamento delle opere, affidato alla cura di Fabio Porzio, è stato affiancato l'ormai consueto laboratorio di ricerca sulle metodiche del restauro, diretto sempre da Fabio Porzio, particolarmente interessante per la varietà dei materiali e quindi della ricchezza delle relative problematiche. Si è inoltre proceduto a una rilettura dei documenti d'archivio, al fine di ricostruire la consistenza storica e attuale delle collezioni accademiche.

 

Segnala questa pagina
© Accademia Nazionale di San Luca. Tutti i diritti riservati
Accademia Nazionale di San Luca
Piazza dell’Accademia di San Luca 77, 00187 Roma
Tel. 06 679 8850
Crediti del sito:
Responsabile e coordinatore Francesco Moschini
Concept e web design a cura di Valentina Ricciuti
Back end e formattazione a cura di Xaos Systems
Tutte le informazioni, pubblicazioni e immagini presenti in questo sito web sono di proprietà dell’Accademia Nazionale di San Luca, pertanto non possono essere né copiate né divulgate senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell’Accademia stessa. Qualsiasi uso non autorizzato dei testi e delle immagini sarà perseguito a norma di legge.