Mappa del Sito
Tarquinio e Lucrezia di Felice Ficherelli
mostra "Artemisia Gentileschi e il suo tempo" a Roma
2016.11.30 - 2017.05.07

Al Museo di Roma dal 30 novembre 2016 si apre la mostra Artemisia Gentileschi e il suo tempo che permette di conoscere una pittrice di prim’ordine definita da Roberto Longhi “L’unica donna in Italia che abbia mai saputo che cosa sia pittura, e colore, e impasto, e simili essenzialità…”.

L’esposizione, che rimane aperta sino al 7 maggio 2017, nasce da un’idea di Nicola Spinosa  ed è curata dallo stesso Spinosa per la sezione napoletana, da Francesca Baldassari per la sezione fiorentina, e  da Judith  Mann  per  la  sezione  romana. 

La mostra copre l’intero arco temporale della vicenda artistica di Artemisia Gentileschi, e consente al visitatore di ripercorrere vita e opere dell’artista a confronto con quelle dei colleghi. Circa 100 sono in totale le opere esposte, provenienti da ogni parte del mondo, da prestigiose collezioni private come dai più importanti musei in un confronto serrato tra l’artista e i suoi colleghi, frequentati, a Roma, come a Firenze, ancora a Roma e infine a Napoli, con quel passaggio veneziano di cui molto è da indagare, così come la breve intensa parentesi londinese [read more].

 

L'Accademia ha contribuito alla mostra con il prestiro dell'opera di Felice Ficherelli 
 

Tarquinio e Lucrezia, XVII sec. [scheda]

 

Opere in viaggio

Prestiti dalle collezioni dell'Accademia Nazionale di San Luca per mostre nazionali ed internazionali

Segnala questa pagina
© Accademia Nazionale di San Luca. Tutti i diritti riservati
Accademia Nazionale di San Luca
Piazza dell’Accademia di San Luca 77, 00187 Roma
Tel. 06 679 8850
Crediti del sito:
Responsabile e coordinatore Francesco Moschini
Concept e web design a cura di Valentina Ricciuti
Back end e formattazione a cura di Xaos Systems
Tutte le informazioni, pubblicazioni e immagini presenti in questo sito web sono di proprietà dell’Accademia Nazionale di San Luca, pertanto non possono essere né copiate né divulgate senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell’Accademia stessa. Qualsiasi uso non autorizzato dei testi e delle immagini sarà perseguito a norma di legge.