Mappa del Sito
Giovanni Battista Piranesi en la Biblioteca Nacional de España
Madrid
2019.05.06 - 2019.09.22

In occasione del terzo centenario della nascita di Giovanni Battista Piranesi (1720-1778), la Biblioteca Nacional de España, con il sostegno del Ministero della Cultura, della Direzione Generale delle Belle Arti e dell'Istituto dei Beni Culturali di Spagna, ha organizzato una mostra con la ricchissima collezione di opere dell'architetto, incisore e teorico veneziano. Nata in primo luogo dalla Biblioteca Reale, che ha dato origine alla Biblioteca Nazionale a partire dal 1836, la collezione si è poi arricchita fino a raggiungere il numero di oltre duemila stampe, alcune sciolte e altre rilegate, che raccolgono l'opera incisa, disegnata e scritta da Piranesi, oltre a conservare le opere dei figli Francesco e Laura Piranesi. Conserva anche un disegno originale per la sua famosa e ancora affascinante serie di Carceri [leggi comunicato].

Per l'occasione l'Accademia Nazionale di San Luca ha concesso in prestito l'opera "Ritratto di Giovanni Battista Piranesi" di Joseph Nollekens e il volume "Opere varie di architettura, propettiva, groteschi, antichità inventate ed incise da Giambattista Piranesi architetto veneziano, raccolte da Giovanni Bouchard mercante librajo al Corso. In Roma, MDCCL".

 

Joseph Nollekens

Ritratto di Giovanni Battista Piranesi 

1767-1770

Opere in viaggio

Prestiti dalle collezioni dell'Accademia Nazionale di San Luca per mostre nazionali ed internazionali

Segnala questa pagina
© Accademia Nazionale di San Luca. Tutti i diritti riservati
Accademia Nazionale di San Luca
Piazza dell’Accademia di San Luca 77, 00187 Roma
Tel. 06 679 8850
Crediti del sito:
Responsabile e coordinatore Francesco Moschini
Concept e web design a cura di Valentina Ricciuti
Back end e formattazione a cura di Xaos Systems
Tutte le informazioni, pubblicazioni e immagini presenti in questo sito web sono di proprietà dell’Accademia Nazionale di San Luca, pertanto non possono essere né copiate né divulgate senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell’Accademia stessa. Qualsiasi uso non autorizzato dei testi e delle immagini sarà perseguito a norma di legge.