Mappa del Sito
Gianfranco Ferroni
1991 PREMIO PER LA PITTURA

 

Presidente della Repubblica
Francesco Cossiga (designazione)
Presidente della Repubblica
Oscar Luigi Scalfaro (premiazione)
 
 
Accademia Nazionale di San Luca
Presidente:  Giacomo Manzù, scultore
Presidente:  Luciano Minguzzi, scultore
Vice Presidente: Fabrizio Clerici, pittore
Ex Presidente: Ignazio Gardella, architetto
Segretario Generale: Gaetana Scano

 

PREMIATO: Il pittore  GIANFRANCO FERRONI (1927-2001)
è stato accademico di San Luca dal 1995.
 
 
MOTIVAZIONE: "... Una poetica, quella dell'artista lombardo, che, com'è stato giustamente osservato, 'vive al centro della realtà, ma non per accettarla supinamente, bensì per conoscerla nell'amore e nel dolore, e dunque nella verità'".
 
 

La scheda dell'artista e della premiazione è in corso di aggiornamento

 

Premi Presidente della Repubblica
Il Premio Presidente della Repubblica è un Premio Nazionale per le Arti che nasce nel 1950 con Luigi Einaudi come "segno di riconoscenza per l'attività creativa" agli artisti, confermato e rinnovato dai successivi Presidenti della Repubblica e dagli Accademici di San Luca.
Il Premio è assegnato alternando le tre classi, Architettura Pittura e Scultura, ed è proposto da una Commissione giudicatrice di Accademici Nazionali di San Luca.
 
I testi (relativi alla storia e alle schede degli anni 1950-1999) sono tratti da B. Marconi (a cura di), Accademia Nazionale di San Luca. Premio Presidente della Repubblica. Mezzo secolo di Arti, Edizioni de Luca, Roma 1999
Segnala questa pagina
© Accademia Nazionale di San Luca. Tutti i diritti riservati
Accademia Nazionale di San Luca
Piazza dell’Accademia di San Luca 77, 00187 Roma
Tel. 06 679 8850
Crediti del sito:
Responsabile e coordinatore Francesco Moschini
Concept e web design a cura di Valentina Ricciuti
Back end e formattazione a cura di Xaos Systems
Tutte le informazioni, pubblicazioni e immagini presenti in questo sito web sono di proprietà dell’Accademia Nazionale di San Luca, pertanto non possono essere né copiate né divulgate senza preventiva autorizzazione scritta da parte dell’Accademia stessa. Qualsiasi uso non autorizzato dei testi e delle immagini sarà perseguito a norma di legge.